Acido ialuronico per viso e labbra: ha controindicazioni?

Siero Acido Ialuronico Alkemilla

L’acido ialuronico è una molecola naturalmente presente nel corpo umano, che viene sintetizzato dai fibroblasti. Queste cellule hanno la funzione di idratare i tessuti, garantendo turgore ed elasticità.

Con il passare degli anni, la quantità di acido ialuronico presente nell’organismo diminuisce, provocando l’invecchiamento cutaneo e la formazione di rughe e segni del tempo.

Attivo indicato per le pelli di tutte le età

Date le molteplici proprietà, il suo utilizzo è adatto alle pelli più giovani, così come a quelle più mature. In caso di acne o piccole imperfezioni l’acido ialuronico andrà a stimolare la produzione di elastina per favorire la cicatrizzazione cutanea. Per le pelli più mature, invece, agirà come riempitivo antirughe, riducendo visibilmente i segni dell’età. Proprio per questo, in ambito cosmetico è un potente e prezioso attivo. Può essere utilizzato puro o associato ad altri attivi come siero, ad esempio il siero Acido Jaluronico Alkemilla oppure il siero di Acido Ialuronico Eterea. Può anche rappresentare una delle componenti delle creme idratanti, come ad esempio la Bio Protettiva Crema Notte Bioearth.

Nei prodotti che acquistiamo regolarmente non troviamo l’acido ialuronico puro, bensì il suo sale derivato. E’ più idoneo alle formulazioni cosmetiche e nella lista degli ingredienti presenta il nome di sodio ialuronato (INCI: Sodium Hyaluronate).

E’ inoltre importante precisare che l’acido ialuronico non è tutto uguale: le molecole che lo compongono presentano grandezze, e quindi pesi molecolari (PM), differenti.

Acido ialuronico a medio / alto peso molecolare

E’ costituito da molecole medio-grandi, che si depositano sullo strato più superficiale dell’epidermide. Agisce come filmogeno, contrastando l’evaporazione dell’acqua cutanea e mantenendo l’idratazione cutanea.

Acido ialuronico a basso peso molecolare

E’ in grado di penetrare in profondità, garantendo un effetto rimpolpante ed elasticizzante, che non sarebbe possibile ottenere solamente con alti pesi molecolari.

L’ideale per garantire una buona formulazione cosmetica è l’uso di molecole di grandezza differente, così da sfruttare le molteplici azioni dei pesi molecolari. Quando acquistiamo un prodotto cosmetico non sempre è specificato il tipo di peso utilizzato, pertanto non ci resta che valutare gli effettivi risultati sulla nostra pelle.

Dal momento che si tratta di un naturale costituente dei tessuti connettivi, l’acido ialuronico è un attivo che, applicato sulla pelle, non produce effetti collaterali evidenti e non presenta controindicazioni. Eventuali effetti collaterali possono manifestarsi in caso l’attivo venga somministrato in altro modo estetico, clinico e salutistico (ad esempio iniezioni a base di acido ialuronico, compresse o bevande contenenti questo e altri ingredienti).

Grazie alle numerose proprietà evidenziate fin qui, possiamo dire che è un attivo ideale per tutti i tipi di pelle, per cui non esiste un’età precisa in cui iniziare ad applicarlo sulla pelle. Per le più giovani può essere un ottimo cicatrizzante, pertanto il suo uso può essere associato ad una crema viso purificante come la Crema Viso Purificante Alkemilla. Per le pelli più mature si tratta di un attivo utilizzabile insieme ad una crema viso ricca e rigenerante come la Crema Anti-age Viso e Corpo Domus Olea.

Ti interessano altri articoli? Vai alla Home Page del Blog Clean Attitude

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *