Pelle grassa: 3 consigli per trattarla

La pelle grassa è causata da un’eccessiva produzione di sebo da parte delle ghiandole sebacee. Il sebo, sostanza oleosa, in condizioni normali ha la duplice funzione di ammorbidire la pelle e di creare uno strato protettivo contro agenti esterni. Se però è prodotto in quantità maggiori del necessario, porta ad una pelle che risulta impura e lucida in particolare nella famosa ‘zona T’. Spesso questa è accompagnata da problematiche come acne e pori dilatati. Vediamo ora tre consigli utili per il trattamento di questo tipo di pelle.

Primo passo: detersione

Il primo gesto per trattare la pelle grassa è la detersione del viso. I detergenti da utilizzare su questo tipo di pelle non devono ‘sgrassare’ eccessivamente, per evitare di scatenare un’iper produzione di sebo. E’ dunque consigliato l’utilizzo di un gel purificante, con all’interno ingredienti come il gel d’aloe. L’aloe vanta infatti proprietà antinfiammatorie e lenitive, indicate per pelli grasse ed acneiche.

Secondo passo: idratazione per la pelle grassa

Uno dei classici errori è quello di non idratare la pelle grassa. Per quanto riguarda l’idratazione è consigliato scegliere prodotti ‘opacizzanti’, ovvero che mettano a bada l’effetto lucido. Un esempio potrebbe essere una crema dalla texture leggera e dal facile assorbimento.

Trattamenti specifici per la pelle grassa

In ultimo vediamo gli ingredienti utili per il trattamento di questo tipo di pelle. L’aloe vera è un ottimo alleato per il trattamento della pelle grassa, grazie alle proprietà  antibatteriche, antisettiche e antinfiammatorie, che la rendono un’ottima fonte per rinforzare il sistema immunitario contro l’azione di agenti patogeni e come difesa naturale per la pelle.

Gli estratti o gli oli essenziali di limone, salvia e rosmarino sono ugualmente efficaci. Le proprietà astringenti che vantano questi elementi prevengono la formazione di pori dilatati tipici della pelle grassa e contrastano la comparsa di punti neri e di brufoli.

Ti interessano altri articoli? Vai alla Home Page del Blog Clean Attitude

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *