Consigli sostenibili: i nostri 5 #8 #ActionsForThePlanet

consigli sostenibili

Siamo tornati anche questa settimana con i nostri 5 consigli sostenibili che renderanno la vostra vita ancora più green.

1. Non lasciare traccia

La prossima volta che andrai a fare un picnic, un’escursione in montagna o una gita al mare, non lasciare traccia. Riporta a casa le lattine o le bottiglie vuote, i mozziconi di sigarette e altri rifiuti, e lascia l’ambiente come l’hai trovato. Un piccolo accorgimento che aiuta il Pianeta e dimostra il nostro rispetto verso di esso. Decisamente uno dei nostri consigli sostenibili più facilmente praticabile!

2. Riduci il sapone che usi

Sapone e detersivi hanno un grande impatto sul pianeta, in particolar modo sull’ambiente marino. Usali nella giusta quantità!

3. Evita cannucce di plastica

  • 8 miliardi è il numero di cannucce usa e getta di plastica usate annualmente nel Regno Unito;
  • 200 anni il tempo che richiede una cannuccia di plastica per decomporsi!

Limitarne l’utilizzo è quindi fondamentale, se non altro per quanto riguarda quelle in plastica. Esistono diverse alternative che possono aiutarci, come quelle in bamboo, metallo e vetro.

4. Scopri le alghe

Le alghe sono degli organismi molto efficienti che trasformano CO2, luce solare e acqua in cibo per tutti gli animali viventi. Inoltre sono un ottimo sostituto dell’olio di palma che potete trovare all’interno di alcuni prodotti di cura personale.

5. Usa una carta regalo alternativa

Scartare un regalo è sempre un’esperienza piacevole e stimolante che si ricollega al piacere della scoperta. Ma questo piacere può anche non avere a che fare con la texture della carta da regalo! Per questa ragione può essere interessante e utile trovare involucri alternativi e sostenibili. Si può usare, ad esempio un vecchio giornale. I destinatari dei nostri regali apprezzeranno l’attenzione all’ambiente e daremo sicuramente un buon esempio 😉

I nostri consigli sostenibili della settimana sono terminati, ma qui potete trovare quelli passati.

Ti interessano altri articoli? Vai alla Home Page del Blog Clean Attitude

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *