Scrub al caffè: ricette e benefici per viso e corpo

scrub al caffè

Il termine inglese “scrub” significa letteralmente “sfregamento”. Rappresenta proprio l’azione con cui vengono eliminate le cellule invecchiate dagli strati più superficiali della pelle, pronte per essere sostituite da quelle giovani grazie al processo del rinnovamento cellulare. L’epidermide rigenerata non solo è in grado di respirare meglio, ma anche di assorbire più facilmente i prodotti cosmetici. Vediamo in particolare gli utilizzi dello scrub al caffè.

Quali proprietà vanta lo scrub realizzato con polvere di caffè?

Lo scrub è costituito da una componente liquida (oppure oleosa) e da una componente abrasiva formata da microgranuli di una sostanza solida. Nel caso dello scrub al caffè i microgranuli sono appunto i granuli della polvere di caffè. La caffeina facilita il naturale rinnovamento delle cellule senza irritarle, come potrebbe invece accadere con l’utilizzo di sostanze chimiche. Inoltre, il caffè contiene numerosi composti antiossidanti che stimolano la produzione di collagene e contribuiscono così a tonificare la pelle e a renderla più elastica.

Scrub corpo al caffè

Uno scrub corpo al caffè prevede l’impiego dei fondi derivanti dalla moka o dalle macchine apposite, da miscelare con un olio vegetale oppure con yogurt o miele. Per realizzare un efficace scrub corpo al caffè occorre bilanciare con precisione il rapporto tra parte solida e liquida. E’ proprio da questa proporzione che dipende la sua buona riuscita.

Per chi non ha tempo o voglia di acquistare i singoli ingredienti, lo Scrub Corpo Refreshing Iced Coffee di Nacomi è un’ottima soluzione! Si tratta di un prodotto naturale, prodotto in Europa e disponibile online.

E’ levigante, grazie alla presenza della polvere di caffè arabica. Tuttavia, ha anche proprietà idratanti e nutrienti grazie alla presenza Burro di Karité ed Olio di Cocco. Mai sottovalutare la componente idratante dei prodotti per lo scrub per non risultare eccessivamente aggressivi sulla pelle!

Per ottenere il massimo beneficio è importante che il prodotto sia applicato sulla pelle umida, indipendentemente dal tipo di ingredienti utilizzati per realizzarlo. Inoltre, ci sono alcune parti critiche che devono essere trattate con maggiore decisione rispetto ad altre e quindi presuppongono un massaggio più incisivo. Tra queste le ginocchia e i talloni, nella zona delle gambe, e i gomiti in quella delle braccia.

Viceversa, è importante prestare attenzione con movimenti più lievi nelle zone maggiormente delicate.

Durante l’applicazione dello scrub è necessario procedere per alcuni minuti con movimenti circolari dal basso verso l’alto, così che il prodotto abbia il tempo di svolgere la sua azione esfoliante. Al termine del massaggio, bisogna risciacquare accuratamente l’epidermide con una doccia tiepida.

Ottimo rimedio anticellulite

La cellulite è un inestetismo che affligge molte donne e può portare ad alterazioni del microcircolo nelle gambe e del bilancio idrico, con conseguente formazione di gonfiori. Uno scrub cellulite con fondi di caffè si rivela un ottimo alleato per limitare questo ristagno di liquidi nell’organismo, soprattutto nelle gambe. Per sfruttare al massimo le proprietà drenanti della caffeina, è indispensabile che il massaggio sia particolarmente deciso in particolare in presenza di adipociti, ovvero le cellule contenenti goccioline di grasso, che devono essere trattati efficacemente dalla caffeina.

Scrub viso al caffè

L’impiego dello scrub al caffè per il viso presuppone l’utilizzo di un prodotto più delicato rispetto allo scrub corpo, in quanto la pelle del volto è molto più sensibile. In particolare, è importante ricordare che la zona contorno occhi di solito non viene trattata con nessun prodotto esfoliante, sia per il suo spessore sottilissimo sia per il rischio di provocare irritazioni agli occhi.

Tuttavia, con le dovute precauzioni, i vantaggi derivanti dall’applicazione dello scrub viso al caffè sono notevoli, tra cui principalmente la distensione delle rughe, attenuazione di discromie, ovvero di macchie scure che si manifestano soprattutto su pelli mature, e di rigenerazione del collagene così da migliorare l’elasticità.

Ti interessano altri articoli? Vai alla Home Page del Blog Clean Attitude

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *