Vivere sostenibile: 5 consigli #11 #ActionsForThePlanet

vivere sostenibile

Ecco anche questa settimana i nostri consigli green per vivere sostenibile.

1. Chiedi una doggy-bag

Sebbene in alcune situazioni o in certi ristoranti possa sembrare di cattivo gusto richiedere una doggy-bag, è bene ricordare che lo spreco di cibo è un problema molto serio che riguarda quasi tutti i Paesi del mondo. Che ognuno faccia la propria parte è fondamentale per combatterlo, o perlomeno arginarlo. E se proprio ci crea disagio richiedere al ristorante di poter portare a casa il cibo non consumato, possiamo sempre dire che, come suggerisce il nome, è per il nostro amico a quattro zampe 😉

2. Prova un meatless day

Organizzare un meatless day a settimana, ovvero letteralmente “un giorno senza carne”, può avere degli effetti molto positivi sia sul nostro organismo, sia sull’ambiente che ci circonda. Ci permette di scoprire diverse ricette vegane o vegetariane, e ci consente di inserire un’abitudine etica e sostenibile nella nostra vita. Oltre alla carne possiamo inoltre escludere ogni tipo di derivato animale così da avere un assaggio di dieta vegana e cruelty-free.

3. Contribuisci a salvare le api

Le api da miele sono estremamente utili all’uomo. A loro dobbiamo infatti circa l’80% di tutta l’impollinazione, che contribuisce a far crescere le nostre colture alimentari e provvedere fino al 90% del fabbisogno mondiale. Un’attività interessante e utile può essere quella di informarsi sul tema e contrastare il loro sfruttamento con piccole azioni quotidiane.

4. Passa alle lampadine a LED

Le lampadine a LED convertono in luce circa il 90% dell’energia consumata. Questo le rende molto più efficienti delle lampadine a incandescenza che ne convertono solamente il 20% disperdendo il resto in calore. Un piccolo investimento per vivere sostenibile che verrà senz’altro ripagato nel lungo termine.

5. Coltiva le piante aromatiche in casa

Avere un orto in cui coltivare piante, frutta e verdura fresca è qualcosa di stupendo, ma sicuramente difficile per chi abita in città. Le piante aromatiche, però, di dimensioni minori, richiedono solamente un vaso e un po’ di cura quotidiana. Per vivere sostenibile si può cominciare anche da una semplice salvia coltivata in casa.

I nostri consigli della settimana per vivere sostenibile sono terminati, ma qui potete trovare quelli passati.

Ti interessano altri articoli? Vai alla Home Page del Blog Clean Attitude

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *