Migliori shampoo per capelli grassi: la top 5

migliori shampoo per capelli grassi

Individuare lo shampoo più adatto è sempre un’ardua impresa per chi presenta il problema del cuoio capelluto grasso. La soluzione è individuare quali ingredienti contenuti nei prodotti siano realmente in grado di controllare la over produzione di sebo, senza seccare troppo le lunghezze. Vi presentiamo di seguito i 5 migliori shampoo per capelli grassi più efficaci e con ingredienti naturali.

Gli shampoo per capelli grassi spesso contengono al loro interno ingredienti come salvia, ortica, rosmarino, tea tree, verbena e menta piperita. Si tratta di materie prime in grado di purificare il cuoio capelluto e con azione sebo normalizzante. E’ infatti proprio il sebo la causa dell’effetto “unto” sulle radici. I capelli grassi possono essere la conseguenza di disturbi di vario tipo: in particolare tra le cause più comuni troviamo una scorretta alimentazione, disturbi ormonali, problematiche legate al cuoio capelluto come la dermatite, assunzione di farmaci. In altri casi semplicemente la causa è l’uso di shampoo troppo aggressivi sulla cute o l’eccessiva frequenza dei lavaggi. Questi comportamenti generano il famoso effetto “rebound”, e vanno a peggiorare la situazione.

E’ bene ricordare che, in presenza di una dermatite o problematiche come la seborrea, è sempre opportuno consultare un medico specialista in dermatologia.

I migliori shampoo per capelli grassi

I prodotti di seguito presentati sono stati selezionati per la loro formulazione completamente naturale: contengono solo ingredienti di derivazione vegetale e la maggior parte presenta anche una certificazione BIO, che garantisce che gli ingredienti utilizzati al loro interno provengono da agricoltura biologica, quindi senza OGM, pesticidi ecc.

Leggete di seguito per individuare il più adatto alle vostre esigenze 🙂

1. Shampoo salvia e limone BIO La Saponaria

Questo shampoo di casa La Saponaria è un prodotto bio per i capelli grassi, senza SLES, OGM, PEG e parabeni. Ha una formulazione contenente estratti vegetali di salvia, limone e ortica, dalle proprietà sebo normalizzanti e astringenti. Ha, inoltre, delicati tensioattivi ricavati dalla noce di cocco e dal girasole, per bloccare l’eccessiva produzione di sebo lasciando al contempo cute e capelli freschi e ben detersi.

Pro: ha un ottimo profumo, agrumato e molto fresco!

2. Shampoo Normalizzante Bioearth

Lo shampoo Normalizzante Bioearth contiene menta piperita e oli essenziali di rosmarino e melaleuca, anche conosciuta come tea tree. E’ un vero e proprio elisir di estratti purificanti! E’ quindi adatto a chi vuole contrastare in modo deciso l’eccessiva produzione di sebo. Questo shampoo, grazie alla sua formulazione specifica, rende i capelli puliti e lucenti.

Pro: i capelli risulteranno leggeri e più voluminosi

3. Shampoo Solido per capelli grassi Lamazuna

Lo shampoo solido è per moltissime persone ormai una scelta, oltre che cosmetica, anche etica. I cosmetici solidi, o chiamati anche “nudi”, rappresentano, infatti, un’alternativa agli shampoo liquidi; tutelano maggiormente l’ambiente perché possono essere confezionati con la carta e riducono l’uso di materiale plastico per il packaging, non contenendo acqua. Lo shampoo solido per capelli grassi di Lamazuna è quindi un’ottima soluzione per chi ha anche a cuore tematiche di sostenibilità ambientale. L’argilla contenuta in questo shampoo ha azione astringente, mentre l’olio di cocco consente una buona idratazione del cuoio capelluto, senza seccarlo. Uno shampoo solido equivale a circa due confezioni di shampoo da 250 ml, perfettamente in sintonia con la filosofia “zero waste”.

Pro: anche se di piccole dimensioni, dura per diversi lavaggi.

4. Shampoo Senza Profumo Bioearth

Restando in casa Bioearth, abbiamo inserito nella nostra selezione anche lo shampoo doccia senza profumo. La sua formula presenta tensioattivi delicati, estratti di calendula ed elicriso: è quindi indicato per la detersione quotidiana di corpo e capelli, o in sostituzione al sapone per lavare mani e viso. Un prodotto quindi molto versatile che può essere usato anche tutti i giorni senza temere l’effetto “rebound”, dato che è estremamente delicato sulla cute. Non contiene profumo ed è quindi specifico per chi, oltre ai capelli grassi, presenta una cute molto sensibile e soggetta a facili irritazioni.

Pro: nel formato da 500 ml dura tanto e consente di limitare il consumo di plastica.

5. Shampoo Ultra-Delicato Gyada Cosmetics

L’ultimo shampoo per capelli grassi che vogliamo citare è lo shampoo ultra-delicato formulato da Gyada Cosmetics: è ideale per i lavaggi frequenti, indicato per i capelli stressati e con cute sensibile. Con una formulazione leggera a base di succo di aloe vera, calendula e camomilla, deterge il cuoio capelluto senza irritare. E’ indicato per i capelli che tendono a sporcarsi facilmente e ha il grande vantaggio di avere un’azione lenitiva sul cuoio capelluto.

Pro: contiene aloe vera, che un’azione astringente ma allo stesso tempo delicata.

Come scegliere il miglior shampoo per capelli grassi

Per capire qual è lo shampoo per capelli grassi più adatto a noi, dobbiamo tenere in considerazioni diversi fattori quali gli ingredienti, la marca, la frequenza dei lavaggi.

Ingredienti

YES: Ysabella propone uno stile di consumo cosmetico che privilegia gli ingredienti naturali: per noi è quindi fortemente consigliabile scegliere sempre shampoo senza siliconi, SLS, SLES, PEG e parabeni, prediligendo principi attivi naturali, ricavati da vegetali quali la salvia, il rosmarino, l’ortica, la verbena, il tea tree e la menta piperita. E’ inoltre importante privilegiare gli shampoo per capelli grassi con PH neutro.

Marca

In commercio troviamo una grande varietà di brand che hanno formulato nel tempo linee specifiche per i capelli grassi. E’ sempre opportuno informarsi sull’azienda produttrice preferendo, quando possibile, le realtà che valorizzano gli ingredienti del territorio, ad esempio a km 0, e che si impegnano ad ottenere certificazioni biologiche. Sempre più consumatori esprimono preferenza per lo shopping di prodotti e in realtà locali.

Con che frequenza usare lo shampoo per capelli grassi

A seconda del proprio stile di vita e dalla velocità con cui si presenta l’effetto “unto” sulle radici, possono esserci frequenze di lavaggio molto diverse. Sicuramente individuare il migliore shampoo per capelli grassi ci aiuterà a lasciare trascorrere un po’ più di tempo tra uno shampoo e l’altro. In ogni caso, vogliamo darvi qualche ulteriore suggerimento:

  • non usare le unghie durante lo shampoo; è preferibile massaggiare delicatamente il cuoio capelluto con i polpastrelli
  • prediligere uno shampoo delicato se, ad esempio per pratica sportiva, si ha l’esigenza di lavaggi molto frequenti o addirittura quotidiani
  • per allungare di un giorno il tempo tra uno shampoo e l’altro è opportuno valutare anche l’uso saltuario dello shampoo secco. Provare per credere 😉
Ti interessano altri articoli? Vai alla Home Page del Blog Clean Attitude

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *