Francesca predilige le filosofe Bio per preservare l’ambiente, gli animali e le persone… e voi?

Francesca, dal blog Una viola nel cassetto, ci parla di come è nata la sua passione per il mondo beauty e moda e del perché predilige le filosofie Bio. Scoprite di più!

Raccontaci qualcosa di te e del tuo blog. 

Il mio blog nasce qualche anno fa, dalla voglia di condividere le mie passioni con chi avesse i miei stessi interessi: principalmente make-up, bellezza (in particolare BIO) e moda

Come nasce la tua passione per la moda e il mondo beauty? 

Le mie passioni per la moda e la bellezza nascono quando ero ragazzina. Leggendo riviste di moda e beauty e curiosando tra gli armadi e gli armadietti di mia zia, anche lei appassionata di moda e make-up. E ogni volta restavo affascinata da tutto ciò che ci trovavo dentro. Da lì in poi, queste passioni sono cresciute in concomitanza col mio senso artistico e creativo, che mi ha portata a personalizzare sempre di più il mio stile e a voler approfondire la mia passione per il Make-up. Ho iniziato a seguire corsi professionali e a fare pratica da auto didatta, creando trucchi e condividendoli sui miei social.  

Per quanto riguarda il mio blog, inizialmente ero molto indecisa sul da farsi. Alla fine, mi sono buttata e ho iniziato a scrivere articoli in cui parlavo dei prodotti di bellezza che avevo acquistato ed utilizzato, dei quali davo la mia opinione sincera. Condividevo foto dei miei outfit, di capi e abbigliamento che amavo in genere, oltre a scatti dei make-up che creavo, parlando anche dei prodotti utilizzati. 

Pian piano, alcune aziende (soprattutto di bellezza) hanno iniziato a contattarmi chiedendomi di testare i loro prodotti. Oppure a volte ero io stessa che mi proponevo come blogger interessata a condividere la filosofia di una determinata azienda. Ho iniziato dunque a scrivere articoli non solo per il puro piacere di scrivere, ma anche per parlare di ciò che le aziende mi inviavano da provare, affinché io dessi la mia opinione. Questo ha fatto sì che io mi appassionassi sempre di più alla scrittura sul mio blog, nonostante gli impegni quotidiani spesso mi costringano ad abbandonare la scrittura per un bel po’ di tempo. 

In particolare, cosa pensi dei cosmetici bio? 

Negli anni avuto modo di testare ed utilizzare con costanza diversi prodotti Bio di skincare, haircare e make-up, tra cui Alkemilla, AvrilBioerarthBeOnMeBiofficina Toscana, Domus OleaKhadì, La Saponaria, Neve Cosmetics, Puro Bio

In linea di massima, mi sono sempre trovata molto bene, perché ho sempre trovato ciò che più si addiceva alle mie esigenze particolari. Apprezzo molto le filosofie Bio, in quanto le aziende che vi aderiscono hanno l’intento di preservare ambiente, animali e persone, producendo prodotti mirati, con una minore quantità di ingredienti sintetici nocivi e una maggiore concentrazione di attivi e ingredienti benefici

Cosa sai del movimento clean beauty e quali elementi reputi più attuali? 

Credo che il movimento Clean Beauty sia una realtà molto importante al giorno d’oggi, dato che l’ambiente è minacciato su molti fronti. Una filosofia di eco-sostenibilità, nel rispetto di ambiente, animali e persone è un passo verso un mondo migliore. Inoltre, è giusto che gli ingredienti siano fruibili in modo chiaro e trasparente dal cliente che vuole sapere cosa si mette su viso, capelli, corpo ecc, così da poter fare le proprie scelte in modo consapevole e sicuro; questo vale soprattutto se si intende seguire le filosofie vegan, cruelty free ed eco-friendly, cui sempre più aziende aderiscono. È dunque un passo molto importante per le aziende italiane l’adesione a questo movimento di Clean Beauty, in modo che anche nel nostro Paese si possa stare al passo coi nuovi tempi.

Ti interessano altri articoli? Vai alla Home Page del Blog Clean Attitude

Lascia un commento