Beauty Bio Anna: da bio haircare a bio skincare

Anna, autrice del blog Beauty Bio Anna, oltre a prodotti bio per la sua pelle, utilizza prodotti bio anche per i suoi capelli! Con un utilizzo costante, i risultati si notano fin da subito. Scopri di più!

Raccontaci qualcosa di te e del tuo blog.

Beauty Bio Anna nasce per poter indirizzare consumatrici e non, verso un’ottica di sostenibilità, zero waste e la consapevolezza che c’è dietro lo spreco non solo in ottica beauty, ma anche nel rispetto del nostro pianeta. Per lavoro e studio (è un anno molto importante per me) non scrivo sul blog dallo scorso autunno ma, collaboro mensilmente alla stesura di articoli beauty sul magazine www.flyde.it. 

Come è nata la tua passione per i cosmetici e la skincare? 

La mia passione per i cosmetici è nata nel periodo adolescenziale. In particolar modo, intorno i 10/11 anni quando accompagnavo mamma nel fare le compere ed entravamo in profumeria. Rimanevo sempre stupefatta da tutte le linee presenti e mi perdevo tra i prodotti presenti sugli scaffali. All’epoca, iniziando a soffrire di acne lieve, la mia skincare routine era già strutturata. Durante il liceo, ho “collaborato” con brand di cosmetici con vendita diretta ed ero molto brava. Mentre la passione per la skincare è cresciuta una volta terminato il liceo. Con l’inizio dell’Università, per riuscire a mettere qualcosa da parte e non dover chiedere aiuto economico ai miei genitori, ho iniziato a lavorare in profumeria come consulente fragranze. Era il mio mondo. Mi intrigava molto conoscere componenti, note ed aromi dei profumi.  

In particolare, cosa pensi dei cosmetici bio? 

La passione per la cosmesi biologica invece, è arrivata pian piano. Nel 2016 una mia amica universitaria mi parlava di tutti per gli impacchi capelli che faceva (con oli e burri). Così, decisi di provarli anche io per poi informarmi riguardo la diatriba siliconi/prodotti naturali ed eliminare una volta per la tutte i siliconi dalla mia routine haircare. Il passaggio è stato lungo, avrò visto i miei veri capelli dopo settimane di uso. E poi ho iniziato a scegliere cosmesi naturale e biologica anche per il viso. 

All’epoca avevo molte imperfezioni e punti bianchi, ed il mio cruccio era poter migliorare la grana della pelle. Piano piano grazie a studi mirati e prodotti privati, posso affermare che la differenza si nota. Con i primi risparmi iniziai ad acquistare anche erbette neutre e rinforzanti per i capelli, e tutt’ora, posso dire che se l’uso è costante, il risultato si nota sin da subito. Non sono mai stata un’acquirente incallita, ho cercato di vedere il bicchiere mezzo pieno negli acquisti. E poi dal 2018, con l’apertura del mio blog Beauty Bio Anna, con le collaborazioni offritemi dalle aziende ecobio. Amo scrivere e poter consigliare attivi e prodotti in base alle proprie necessità. Sono un’amante della skincare routine e non salto nemmeno un passaggio! Potete considerarmi come una skincare addicted 🙂  

Cosa sai del movimento clean beauty e quali elementi reputi più attuali? 

L’ottica in cui si impegna YES: Ysabella, ovvero il Clean Beauty, mi affascina tantissimo. Anche io nel mio piccolo mi impegno nel contribuire e supportare realtà locali, vere, genuine, che con impegno e dedizione portano avanti il loro progetto. Non supporto però alcune aziende perché, per diverse ragioni, non rappresentano al 100% i valori che porto avanti.

Ti interessano altri articoli? Vai alla Home Page del Blog Clean Attitude

Lascia un commento