In cucina con Elena: Rasdora di altri tempi!

Elena, autrice del blog Unarasdorasingleincucina, oggi ci parla del suo blog di cucina sostenibile e di cosa l’ha spinta ad aprirlo! Leggi tutto e scopri di più!

Raccontaci qualcosa di te e del tuo blog.

Mi chiamo Elena ma tutti mi conosco come Rasdora. Probabilmente vi chiederete cosa significa questo nome così altisonante. E’ molto semplice! Non si tratta di una divinità, o almeno non è riconosciuta nel firmamento divinatorio. Ma di certo fra i comuni mortali che hanno avuto il piacere di fermarsi in Emilia (ed anche in Romagna) si sono sicuramente imbattuti in lei. Come racconto nella sezione del mio sito, la Rasdora è una figura femminile della tradizione emiliana che aveva il compito di educare tutte le donne di casa, fare le faccende domestiche, gestire l’orto gli animali e produrre il vestiario per la famiglia. Oltre a gestire i conti. Mi piace definirla la “manager di casa“. Molto di più di una semplice massaia: filosofia che cerco di diffondere attraverso il mio blog e di persona quando sono incaricata come personal chef

Come nasce la tua passione per la cucina?  

La mia passione per la cucina è tutta influenza di Nonna, la Rasdora senior! Poi aggiungici il mio voler creare, sperimentare come un piccolo chimico, la mia curiosità e il fuoco da donna nata sotto il segno del Leone e hai fatto tombola. Gusto, sorpresa, ma soprattutto convivialità genuina mi contraddistinguono in ogni cosa in cui sono coinvolta. 

Cosa sai del movimento clean beauty e quali elementi reputi più attuali?

So che rispecchia una filosofia molto vicina al green e al bio, la paragono alla mia cucina sostenibile dove ho iniziato a inserire cosmetici autoprodotti come deodorante spray e solido. Lo stesso principio lo applico alla cucina con prodotti acquistato dal produttore, dal contadino ed elaborati mediante le mani anziché attrezzi meccanici. Sicuramente c’è molto da fare ma chi ben comincia è a metà dell’opera. L’avevo detto che sono una donna d’altri tempi, no?

Ti interessano altri articoli? Vai alla Home Page del Blog Clean Attitude

Lascia un commento